Finalità
Perchè iscriversi
Pubblicità
Richiedi informazioni
Mappa del sito
Iscrizione
Siti amici
Ci segnalano
Studenti
Genitori
Insegnanti
Orientamento
Gite Scolastiche
Concorsi a premi
Community
Editoria ed eventi
Educazione civica
L'esperto risponde
Sconti & Agevolazioni
Consigli per acquisti
e tempo libero
Musei e Mostre
Scegli dove studiare
 
Cerca in Club Scuola Italia
News  
10/04/2017

Quando inizia la scuola a settembre 2017? Quand...
07/03/2017
Mercatini di Natale: un po' di storia

15/01/2017


Calendario scolastico 2017/2018 - R...

Area Itinerari  
 Itinerari Scolastici   Musei   Mostre
Cerca la tua gita  
Oppure...    
COSA VEDERE IN GITA SCOLASTICA AL MARE E NELLE ISOLE DELLA TOSCANA
Percorsi Naturalistici
Un mare che accontenta tutti. Le coste della Toscana, per bellezza e interesse, sono davvero a misura di ogni visitatore. Dalle spiagge incontaminate a quelle dotate di tutti i comfort, dai centri immersi nella natura a quelli poco distanti da piacevoli e artistici paesini.

Naturalmente la scelta non è limitata alle sole spiagge, che dire delle impervie
scogliere, dei fondali cristallini e delle isole stupende che compongono l’arcipelago toscano?

Fuori dalle mete che tutti conoscono, e che proporremo di seguito, vogliamo proporvi alcune mete meno conosciute.
Come, ad esempio,
Marina di Donoratico, terra del poeta Carducci dove chilometri di spiagge si arroventano al sole poco distante da una folta pineta dove invece i bagnanti possono trovare ristoro. Oppure la bellezza incontaminata della natura nella Riserva dei Tomboli di Cecina, nei pressi di Marina di Bibbona.
E ancora, lontano dal caos e dalla folla, potrete godervi la pace e la calma di
Baratti e Populonia, immersa nel verde e ricca di testimonianze archeologiche.
Da qui, passando per Piombino e proseguendo verso Punta Ala, si può visitare
Follonica nel territorio della Maremma, che dal suo golfo guarda proprio l’Isola d’Elba.
Oppure, spostandosi verso nord, il
Litorale Pisano, con Marina di Pisa, Tirrenia, Calambrone e Marina di Vecchiano offre coste sabbiose ricche di stabilimenti, che procedono verso la Riviera Apuana, che comprende la Marina di Massa, Partaccia, Ronchi e Poveromo ed è immersa in una natura incontaminata, tra borghi millenari e marmi affascinanti.

Costa degli Etruschi

Visitare la costa degli Etruschi è come trovare un antico forziere di questo popolo pieno di gemme preziose. Le gemme più preziose sono
Castiglioncello, un lido sabbioso e sassoso rimasto incontaminato, e Vada, un tratto di costa dalla sabbia chiara.

Argentario
Coste d’argento, magnifiche e incontaminate, sovrastate dal promontorio del
monte Argentario immerso nella natura, dove baie nascoste e quasi inaccessibili si offrono appena alla vista: questo è l’Argentario.
Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Capalbio, Orbetello, la riserva della Duna Feniglia sono solo alcune delle tante meraviglie che la natura ha messo a disposizione di chi visita l’Argentario.

Versilia
La Versilia è la patria del turismo balneare. Centinaia sono i centri estivi che si affacciano sulla costa sabbiosa delle località versiliesi, dalla splendida e famosa
Forte dei Marmi a Pietrasanta, da Lido di Camaiore a Viareggio, troverete strutture attente ai bisogni delle famiglie, dei giovani e di chiunque desideri passare una giornata tra il sole e il mare.

Arcipelago Toscano

Non si può dire di aver visto il mare Toscano se prima non ci si è immersi nelle acque cristalline delle sue isole.
L’Arcipelago Toscano, famoso in tutto il mondo, è composto da
sette isole (Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri), di notevole interesse naturalistico e botanico ma non tutte accessibili. Gorgona e Pianosa sono sedi di penitenziari e visitabili solo con escursioni organizzate e guidate, mentre Montecristo è una Riserva Integrale alla quale si accede solo con l’accompagnamento del Corpo Forestale dello Stato.
Le due isole liberamente visitabili sono dunque Capraia e l’isola d’Elba.

Capraia
Capraia ha una vegetazione ricca di arbusti e fiori spontanei, particolarmente apprezzabili durante le belle stagioni, quando  i profumi e i colori si esaltano e diventano uno spettacolo e un piacere tanto per gli occhi quanto per l’olfatto: il mirto, il corbezzolo, l’erica, il cisto (e ancora rosmarini, elicrisi, asfodeli e oleandri) sono alcune fra le specie più comuni.
L’isola attrae per la sua
bellezza aspra e incontaminata, determinata da un territorio accidentato e collinare, di origine vulcanica, che coinvolge anche le coste, scoscese, selvagge e costellate di grotte. Una zona impervia, senza dubbio, ma, forse anche per questo, irresistibilmente attraente.

Isola d’Elba
L’isola d’Elba,
la più estesa delle isole italiane dopo Sicilia e Sardegna, emerge tra la Corsica e la Toscana, dalla quale dista circa una decina di chilometri.
Come Capraia è un’
isola dall’aspetto rude, montagnosa e con coste rocciose e molto frastagliate caratterizzate da molte sporgenze e insenature.
Gli abitanti dell’isola d’Elba si dividono in
otto comuni: Campo dell’Elba, Capolìvieri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Portoferraio, Rio nell’Elba e Rio Marina. Da tempo tutti i comuni hanno sviluppato una intensa attività legata al turismo e alle attività di valorizzazione del territorio.
Per i Toscani, ma non solo per loro, l’Elba rappresenta un motivo d’orgoglio, un’oasi verde di infinita bellezza.
Spiagge dorate, scogliere imponenti e acque trasparenti regalano scorci imperdibili dove qualsiasi occhio saprebbe ispirarsi e qualsiasi spirito trovare un po’ di pace e di ristoro.
I luoghi dell’Elba sono i più diversi, le stesse spiagge, ad esempio, sono molto diverse tra di loro:
piccole e isolate calette di sassi, spiagge di sabbia nera, lunghe lingue di sabbia dorate, scogliere di granito. Ancora l’isola sa stupire con i suoi paesini arrampicati sulle colline, le terrazze sul mare e i fondali marini che non hanno nulla da invidiare ai posti più rinomati del globo.
Le
spiagge dell’isola sono davvero tante, ne citiamo alcune: Barbarossa, nelle vicinanze di Portoferraio; Bidola, racchiusa da un golfo vicino a Portoferraio; Cavoli, interamente sabbiosa; Fetovaia, una delle più belle, composta da sabbia dorata e scogli lisci; la Spiaggia dell’Innamorata, dove innamorarsi al tramonto; Procchio, una delle più grandi e meglio servite; Remaiolo, una delle meno accessibili e perciò delle più tranquille; Terranera, che separa il mare dall’omonimo laghetto ed è composta da sabbia ed ematite, da cui il colore molto scuro.
Nell’isola, inoltre, esistono varie
tracce della cultura neolitica, della civiltà etrusca e di quella romana.


Itinerari correlati:

- CON BUSSOLE E PENNELLI ALL’ISOLA D’ELBA

- ALL’ISOLA D’ELBA: NAPOLEONE, PORTOFERRARIO E IL PARCO NAZIONALE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

- PARCO UCCELLINA, PARCO ARCHEOMINERARIO E PARCHI ARCHEOLOGICI




SEI INTERESSATO A QUESTO PROGRAMMA?

Per informazioni, programmi dettagliati e preventivi personalizzati utilizza questo modulo di contatto.
Se vuoi puoi contattarci al numero 3887830924 anche via whatsApp o al nostro contatto Skype clubscuolaitalia.

clubscuolaitalia.it è un portale e non un Tour Operator.

Il programma è organizzato e gestito da un Tour Operator di nostra fiducia specializzato in turismo scolastico da oltre 15 anni
.
Rivolgiti a noi con serenità!


Se invece questo non è l'itinerario che cerchi scrivici a gitescolastiche@clubscuolaitalia.it per programmi personalizzati.


Sono interessato al programma:
COSA VEDERE IN GITA SCOLASTICA AL MARE E NELLE ISOLE DELLA TOSCANA
Il mio nome
Il mio cognome
Io sono 
La mia email
Il mio cellulare
Il nome della scuola
Grado della scuola
Classe 
Località Prov.
Durata 
Periodo indicativo di effettuazione 
N° degli studenti partecipanti
N° degli insegnanti/accompagnatori
Avete bisogno del preventivo anche per il trasporto?     
Budget di spesa (con trasporto) € 
In quale fase dell’organizzazione della gita vi trovate:  
Invio offerta entro il
Decideremo entro

Eventuali note:
Trattamento dei dati
Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati
INVIA

 
 
« Torna all'indice














Itinerari
Itinerari scolastici
Itinerari esclusivi
Itinerari tra musei e mostre permanenti
Concorsi
RICARICA IL CELLULARE

CONCORSO TERMINATO

P... >>

Club Scuola Italia © 2003 - 2016 - Sapere Più s.a.s. - Partita Iva 12952970155